Milano e la memoria degli anni del fascismo e dell’occupazione tedesca

Milano e la memoria degli anni del fascismo e dell’occupazione tedesca

Nei giorni 4-5 dicembre 2017 si concluderà nell’aula conferenze della Fondazione Memoria della Deportazione (via Dogana 3, Milano) il corso di formazione “Per una didattica della deportazione. Sfide e modelli in Europa”. Interverranno insieme agli oltre sessanta docenti, che hanno aderito alla nostra proposta, Francesca Costantini (Fondazione CDEC) Roberta Cairoli (Istituto di storia contemporanea “Per Amato Perretta” di Como) e Massimo Castoldi (Fondazione Memoria della Deportazione). Il focus della giornata sarà sui luoghi della memoria della città di Milano e sul dialogo tra le diverse fonti documentarie.

Per una didattica della deportazione. Sfide e modelli in Europa

Per una didattica della deportazione. Sfide e modelli in Europa

Il 25 ottobre 2017, ore 9.00-18.30 presso l’Aula Crociera Alta di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Milano si terrà il Convegno internazionale “Per una didattica della deportazione. Sfide e modelli in Europa” organizzato da Fondazione Memoria della Deportazione, Fondazione Fossoli, Dipartimento di Studi Storici dell’Università degli Studi di Milano, Rete Universitaria Giorno della Memoria.

Con la Fondazione da Bresso (MI) a Mauthausen

Con la Fondazione da Bresso (MI) a Mauthausen

Bresso (MI), 22 marzo 2017. Dal 22 al 24 marzo la vice-presidente della Fondazione Memoria della Deportazione Ionne Biffi guiderà due classi di terza media della Scuola media statale “Rosanna Benzi” di Bresso (MI), in un percorso attraverso il campo di concentramento di Mauthausen, il sottocampo di Gusen e il castello di Hartheim. L’esperienza, come è oggi ormai condizione imprescindibile, è stata preceduta da un incontro preparatorio con gli studenti, tenutosi nella scuola il 13 marzo.