Chiude a Pavia la mostra su Alcide Malagugini

Chiude a Pavia la mostra su Alcide Malagugini

Pavia, 28 gennaio 2018. Si chiude oggi a Pavia presso lo spazio Santa Maria Gualtieri in piazza della Vittoria la mostra Alcide Malagugini (1887-1966). Un socialista dai banchi di scuola a quelli del Parlamento. Ringraziamo gli oltre duecento visitatori per i loro suggerimenti e le loro proposte, che fanno riflettere sul ruolo di scuola e politica nella società di oggi.

Inaugurazione della mostra Le conferenze di Zimmerwald e Kiental e l’opposizione alla Grande guerra

Inaugurazione della mostra Le conferenze di Zimmerwald e Kiental e l’opposizione alla Grande guerra

Martedì 28 novembre 2017, ore 17.00, presso la sala conferenze della Fondazione Memoria della Deportazione (via Dogana 3 Milano, 2° piano) si inaugura la mostra “Le conferenze di Zimmerwald e Kiental e l’opposizione alla Grande Guerra”. L’evento è organizzato dalla Fondazione Memoria della Deportazione e dal Centro Filippo Buonarroti.

Ricordando Giordano Quattri a tre mesi dalla scomparsa

Ricordando Giordano Quattri a tre mesi dalla scomparsa

A tre mesi dalla scomparsa la Fondazione Memoria della Deportazione ricorda l’amico Giordano Quattri (16 maggio 1925-21 ottobre 2016), artefice del Memorial di Auschwitz, che è stato per oltre trent’anni l’emblema della memoria italiana nel campo di sterminio.
Siamo onorati di aver preservato una parte significativa delle sue carte, grazie all’intervento del prof. Massimo Castoldi, che tra maggio e giugno 2014, è riuscito a ottenere la donazione di questi materiali ora inventariati e consultabili presso il nostro Archivio.

Deportati pavesi del trasporto 81 Bolzano – Flossenbürg

Deportati pavesi del trasporto 81 Bolzano – Flossenbürg

Vigevano, 22 gennaio ore 21. Auditorium Chiesa San Dionigi, Piazza San Dionigi. Sarà inaugurala la mostra documentaria “I deportati pavesi del trasporto 81 Bolzano – Flossenbürg 7 settembre 1944” a cura dell’Aned di Pavia con ricerche condotte da Maria Antonietta Arrigoni e Marco Savini. Progetto grafico di Nicolò Barbieri. La mostra patrocinata da ISTORECO Pavia e dalla Fondazione Memoria della Deportazione e realizzata con il contributo della Fondazione Piacenza e Vigevano, sarà presentata dal prof. Massimo Castoldi, direttore della Fondazione Memoria della Deportazione.

Mostra documentaria. Ermanno Loevinson: un archivista vittima della Shoah

25 gennaio 2015. Ermanno Loevinson un archivista vittima della Shoah. A Bologna presso l’Archivio di Stato alle ore 10 il prof. Massimo Castoldi, direttore della Fondazione Memoria della Deportazione, ha inaugurato la mostra documentaria Ermanno Loevinson un archivista vittima della Shoah, all’ideazione della quale ha collaborato, patrocinata dalla nostra Fondazione, dal Comune di Bologna, dalla Comunità ebraica bolognese, dall’Associazione Amicizia Ebraico-Cristiana di Bologna e realizzata dall’Archivio di Stato e dalla Deputazione di storia patria per le province di Romagna. Erano presenti oltre al prof. Castoldi e a Elisabetta Arioti, direttrice dell’Archivio di Stato di Bologna, Serena Dainotto dell’Archivio di Stato di Roma e i curatori della mostra Giorgio Marcon e Massimo Giansante. Ermanno Loevinson (1863-1943), che fu direttore dell’Archivio di Stato di Bologna negli anni 1930-1934, morì ad Auschwitz il 18 ottobre 1943. La mostra è rimasta esposta fino al 30 gennaio. Locandina Mostra...

Mostra su Charlotte Delbo. Una memoria, mille voci

La mostra presentata nelle sale di Palazzo Moriggia, sede del Museo del Risorgimento di Milano e del Laboratorio di Storia Moderna e Contemporanea, è il fulcro del progetto lanciato dall’Isrec per far conoscere Charlotte Delbo anche nel nostro paese, cui la legano non solo le radici familiari, ma anche la profonda amicizia con Vittoria Nenni. L’erede di Charlotte Delbo ha aperto il suo archivio all’Isrec che, in collaborazione con alcuni enti francesi (CHRD di Lione, Bibliothèque nationale de France, Association Les Amis de Charlotte Delbo), ha creato una mostra sulla figura e l’opera della scrittrice e messo a disposizione per la prima volta il materiale del suo archivio al grande pubblico. L’iniziativa è promossa dal Comune di Milano, dal Museo del Risorgimento di Milano, dall’Isrec Bg, da Il filo di Arianna e ha il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Bergamo. In collaborazione con CHRD di Lione, INSMLI Milano, Istituto lombardo di Storia contemporanea, Accademia di Belle Arti di Brera, Fondazione della Memoria della Deportazione Milano e Ufficio informazioni di Milano del Parlamento europeo. Inaugurazione Lunedì 22 settembre 2014 | ore 18:00 | Palazzo Moriggia | Museo del Risorgimento – Sala conferenze | Via Borgonuovo 23 | Milano Durante l’inaugurazione saranno letti testi di Charlotte Delbo a cura di Rosanna Sfragara di IΩ’ Teatro. La mostra resterà aperta dal 23 settembre al 26 ottobre 2014 | da martedì a domenica | 9-13; 14-17.30. Durante l’apertura della mostra saranno organizzati tre eventi segnalati nel programma che si può scaricare qui sotto....