A Torino la Fondazione ricorda, con Aned e Istoreto, Italo Tibaldi

A Torino la Fondazione ricorda, con Aned e Istoreto, Italo Tibaldi

Il giorno 27 gennaio ore 17.00 a Torino presso il Polo del ’900 – Sala conferenze (Palazzo San Celso, Corso Valdocco 4/a) la Fondazione Memoria della Deportazione parteciperà all’incontro Nuove strade per conoscere Auschwitz. Ricordando Italo Tibaldi, che fu tra i pionieri della ricerca sulla deportazione italiana, e del quale la Fondazione possiede gran parte dell’Archivio in 150 buste, risorsa fondamentale per avviare oggi ogni ricerca scientifica sul tema. Saranno presenti la presidente Floriana Maris e l’archivista Sonia Gliera, che ha riordinato il Fondo Tibaldi. La studiosa Victoria Musiołek presenterà la sua ricerca.

In consultazione il Fondo librario Giovanna Massariello

In consultazione il Fondo librario Giovanna Massariello

Sono stati ultimati i lavori di catalogazione del Fondo librario Giovanna Massariello. Il fondo raccoglie 343 opere appartenute a Giovanna Massariello (1947-2013) e donate alla Fondazione Memoria della Deportazione dalla famiglia nel 2014. La raccolta di pubblicazioni, prevalentemente monografiche (volumi e opuscoli) edite dal 1945 ad oggi, alcune in lingua straniera, testimoniano l’intensa attività di ricerca storica sulla deportazione condotta da Giovanna Massariello nel corso della sua vita. Molti testi sono arricchiti di note manoscritte e dediche.

Inaugurazione di una mostra a Berlino sugli Internati militari italiani

Inaugurazione di una mostra a Berlino sugli Internati militari italiani

Il 29 novembre aprirà a Berlino una mostra sugli Internati Militari Italiani presso il Centro di documentazione sul lavoro forzato di Schöneweide. Avrà carattere permanente e potrà essere visitata tutti i giorni della settimana, lunedì escluso, negli orari di apertura del Centro di documentazione ossia dalle 10 alle 18. La Fondazione Memoria della Deportazione parteciperà alla mostra con alcuni documenti unici sugli internati militari, conservati nel Fondo Pirola.

Materiali del Fondo Pirola esposti da novembre a Berlino

Materiali del Fondo Pirola esposti da novembre a Berlino

La Fondazione Memoria della Deportazione contribuirà con alcuni documenti sugli internati militari, conservati nel Fondo Pirola, all’allestimento di una mostra che aprirà a Berlino nel novembre 2016 presso il Dokumentationszentrum NS-Zwangsarbeit (Centro di documentazione sul lavoro forzato durante il nazionalsocialismo), che sorge sul luogo di un campo di lavoro, nel quale furono internati 2000 lavoratori forzati. Si tratta dell’unico campo di lavoro, dei tremila che esistevano nella sola Berlino durante la guerra, ad essere ancora conservato.