Un mese dedicato alle scuole in Lombardia: la Fondazione incontra 600 studenti

Un mese dedicato alle scuole in Lombardia: la Fondazione incontra 600 studenti

Milano, giovedì 7 febbraio 2019. Un mese con le scuole. Tra il 7 febbraio e l’8 marzo 2019 il prof. Massimo Castoldi, responsabile didattica della Fondazione Memoria della Deportazione, incontrerà, con una serie di lezioni e di attività laboratoriali, oltre seicento studenti di alcuni Istituti scolastici della provincia di Milano e della regione Lombardia: Liceo scientifico Giordano Bruno di Melzo (MI); IPSSEEC A. Olivetti di Monza; Istituto d’Istruzione Superiore Statale (IISS) “Giuseppe Torno” di Castano Primo (MI); ITIS Luigi Galvani di Milano.

A Castano Primo. Antisemitismo, guerra e deportazione. Sguardo storico e processi socio-culturali

A Castano Primo. Antisemitismo, guerra e deportazione. Sguardo storico e processi socio-culturali

Il 9 gennaio 2019 prosegue il progetto didattico della Fondazione Memoria della Deportazione con l’Istituto d’Istruzione Superiore Statale (IISS) “Giuseppe Torno” di Castano Primo (MI). Il progetto si articola in una serie di incontri che prepareranno un gruppo di studenti per un viaggio della Memoria all’ex-campo di sterminio di Auschwitz-Birkenau e alla città di Cracovia. Il 9 gennaio il prof. Massimo Castoldi interverrà sul tema Antisemitismo, guerra e deportazione. Sguardo storico e processi socio-culturali, seguirà un incontro dibattitto con gli studenti delle classi quinte.

Topografia della memoria 1919-1948. I luoghi della memoria ebraica in teatro.

Topografia della memoria 1919-1948. I luoghi della memoria ebraica in teatro.

Milano, 28 gennaio 2018, ore 16,30, Teatro Pavoni, via Pavoni 10. Il volume della nostra collana Topografia della memoria 1919-1948 di Francesca Costantini, I luoghi delle memoria ebraica di Milano, con premessa di Massimo Castoldi e introduzione di Liliana Picciotto, sarà alla base della Lettura teatrale SEMI NEL VENTO. 1938-1945: persecuzione e resistenza ebraica a Milano, in occasione del giorno della memoria 2018.

Milano e la memoria degli anni del fascismo e dell’occupazione tedesca

Milano e la memoria degli anni del fascismo e dell’occupazione tedesca

Nei giorni 4-5 dicembre 2017 si concluderà nell’aula conferenze della Fondazione Memoria della Deportazione (via Dogana 3, Milano) il corso di formazione “Per una didattica della deportazione. Sfide e modelli in Europa”. Interverranno insieme agli oltre sessanta docenti, che hanno aderito alla nostra proposta, Francesca Costantini (Fondazione CDEC) Roberta Cairoli (Istituto di storia contemporanea “Per Amato Perretta” di Como) e Massimo Castoldi (Fondazione Memoria della Deportazione). Il focus della giornata sarà sui luoghi della memoria della città di Milano e sul dialogo tra le diverse fonti documentarie.

Tra le baracche di Fossoli con due seminari a Carpi. Il corso prosegue.

Tra le baracche di Fossoli con due seminari a Carpi. Il corso prosegue.

Mercoledì 8 e giovedì 9 novembre 2017 il corso di formazione Per una didattica della deportazione. Sfide e modelli in Europa organizzato da Fondazione Memoria della Deportazione, Fondazione Fossoli, Dipartimento di Studi Storici dell’Università degli Studi di Milano e Rete Universitaria Giorno della Memoria, prosegue con due seminari a Carpi, Campo Fossoli, Museo Monumento al Deportato, ex Sinagoga. Interverranno Dominique Vidaud, direttore della Maison d’Izieu e l’architetto Anna Steiner, Fondazione Fossoli e Fondazione Memoria della Deportazione.

Per una didattica della deportazione. Sfide e modelli in Europa

Per una didattica della deportazione. Sfide e modelli in Europa

Il 25 ottobre 2017, ore 9.00-18.30 presso l’Aula Crociera Alta di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Milano si terrà il Convegno internazionale “Per una didattica della deportazione. Sfide e modelli in Europa” organizzato da Fondazione Memoria della Deportazione, Fondazione Fossoli, Dipartimento di Studi Storici dell’Università degli Studi di Milano, Rete Universitaria Giorno della Memoria.